Ottica Leoni 20%

Categoria: Accessori

Verificato
Via Farini, 1/N - 42121 Reggio Emilia RE Italia
Via Farini, 1/N Reggio Emilia Emilia-Romagna 42121 IT
LunMarMerGioVenSabDom
Mattina / Colazione  
Pomeriggio / Pranzo   
Sera / Aperitivo / Cena        
Notte        
Come Funziona

Presentando Carta2 al Titolare saranno applicate le seguenti agevolazioni: Sconto 20% sull’acquisto di tutti gli occhiali da vista e da sole e il 3X2 dal prezzo di listino sull’acquisto di tutti i prodotti per la manutenzione delle lenti a contatto.

Social Network
Descrizione

Strumenti d’avanguardia e personale altamente qualificato (ottici-optometristi) per il controllo della vista. Applicazione lenti a contatto morbide, rigide e gas permeabili, con strumentazione video. Controlli della vista e consegna anche a domicilio nelle zone servite dal servizio.
Laboratorio per il montaggio e la riparazione di tutti i tipi di occhiali. Lenti oftalmiche infrangibili e antiriflesso, lenti e sistemi per ipovisione, lenti a contatto e liquidi Marchi: Arnette, Burberry, Carrera, Calvin Klein, Chanel, D&G, Dior, Dolce e Gabbana, Gianfranco Ferrè, Gucci, Marc by Marc Jacobs, Miu Miu, Prada, Prada linea rossa, Persol, Ray Ban, Serengeti, Valentino.

 

CENNI STORICI

Apre nel 1913 con Adelmo Leoni, si può dire che sia l’ottica più antica di Reggio Emilia poiché, pur essendo un negozio più recente rispetto a Mordini, si occupò esclusivamente di ottica già dall’apertura. Leoni aprì in Piazza Prampolini, sotto l’orologio un’ubicazione particolarmente indovinata poiché di fronte al chiosco dell’acqua d’orcio la più tipica delle bevande di Reggio Emilia, essenzialmente un estratto di liquirizia allungato con acqua, con effetto molto dissetante, che veniva anche preparata con l’orzo già dal Quattrocento, quando il governatore Ippolito Malaguzzi (nonno di Ludovico Ariosto) nel 1412 ne autorizzò la vendita nella Piazza Maggiore (oggi Piazza del Duomo). Il monopolio della vendita era di un chioschetto, ora inesistente ma la si può ancora consumare in alcuni bar del centro città. Negli anni ’40 alla guida dell’ottica Leoni subentra Enzo, figlio di Adelmo. Nel 1972 lo seguono la moglie, Luigia Sezzi, e la figlia, Francesca Leoni. Nel 1992 il negozio viene ceduto a Jones Scalabrini, marito di Francesca e contemporaneamente viene spostato. Quando la Cassa di Risparmio compra l’edificio (1964/’65) sfratta i commercianti, che intentano anche una causa legale che però perdono. Costretti quindi ad andarsene, si trasferiscono in via Farini 1/N (all’angolo con Via Don Minzoni). Alla fine del 2006 l’ottica Salani acquista l’attività e nei primi del 2009 la trasferisce di pochi metri all’1/N dove ha sede attualmente.

Diventa Titolare Card2 otterrai così infinite esperienze 2X1 in tutto il circuito clicca qui!
Ottica Leoni RE 710X500.JPG 4 anni fa
  • È necessario per inviare commenti
1 risultato
Post come un ospite compilando i campi sottostanti o se hai già un account.
Nome*
E-mail*
Sito web
Message*